L’assistenza al Genius Bar ora richiede necessariamente un account Apple

Genius Bar

All’interno degli Apple Store c’è un grande bancone chiamato Genius Bar. Sono gli esperti di Apple che danno assistenza agli utenti in riguardo ai prodotti della società. Fino a qualche anno fa bastava avvicinarsi al bancone e chiedere aiuto, ma con l’aumentare delle richieste di assistenza è stato necessario attivare un sistema in grado di gestire le prenotazioni.

Questo sistema è stato usato, soprattutto in Cina, per la vendita sotto banco delle prenotazioni. Visto che per prenotare bisogna stabilire un giorno, un orario e dare dei dati come nome e indirizzo email, nei negozi dove le richieste sono tante si finisce con l’attendere diversi giorni. Per tale ragione alcune persone hanno pensato bene di intasare la rete di richieste e vendere le singole prenotazioni a mo’ di pizzo.

Per evitare questo fenomeno Apple ha attivato un nuovo sistema che prevede l’uso obbligatorio del proprio Apple ID. In questo modo solo la persona che richiede l’assistenza può effettuare la prenotazione. E’ di certo un sistema più giusto ed evita la furbizia da quattro soldi di alcune persone.

Vi ricordo che aprire un Apple ID è gratuito, basta attivare un account iCloud.

Alcune info tratte da: time
  • Gianni Vi

    ma se uno va perché non riesce ad attivare un account Apple, lo cacciano via?

    • Per prenotare bisogna passare prima per il sito di Apple, quindi non si può andare al Genius Bar senza prenotazione.