Apple risarcisce gli utenti USA per il caso Breaking Bad

Breaking Bad

Il telefilm Breaking Bad è uno dei più premiati ed è giunto, alla quinta stagione, al termine della sua corsa. Racconta la storia di un professore di chimica che, scoperto di avere un cancro e pochi mesi di vita, si dà alla produzione di metanfetamine per garantire il benessere della sua famiglia dopo la sua scomparsa.

La serie è venduta anche attraverso l’iTunes Store negli Stati Uniti e per pubblicizzare la disponibilità dell’ultima stagione il negozio di Apple ha usato parole come “La 5° stagione” e “La stagione finale”. Chi ha comprato i cofanetti virtuali, rispettivamente per 14,99 $ per la versione standard e 22,99 $ per la versione HD, si è trovato invece con 8 episodi.

L’ultima stagione, infatti, è stata divisa in due gruppi da 8 episodi ciascuno. Una class action ha fatto chiarezza spingendo la società alle scuse e regalando ad ogni utente 22,99 $ da spendere nell’iTunes Store. Denaro che può essere usato, per esempio, per scaricare la seconda parte del telefilm senza ulteriori costi.

In Italia, come saprete, non è possibile comprare i telefilm nell’iTunes Store.