Apple vince un premio Green Power Leadership per la sua svolta ecologica

centrale energia solare Apple

Probabilmente in futuro ricorderanno l’era in cui viviamo oggi come il consumismo. Sarà studiato nelle scuole e gli studenti impareranno l’epoca in cui si produceva e consumava senza limiti. Fortunatamente dei limiti stanno nascendo e le soluzioni all’ecosostenibilità diventano ogni giorno più accessibili.

Apple, per esempio, sostiene l’85% del suo fabbisogno energico mediante le fonti rinnovabili. Attualmente i data center e i campus sono alimentati da energie alternative, come energia solare, eolica e biogas. E’ importante non inquinare e consumare risorse con dei ritmi di sviluppo elevati come quelli della società di Cupertino. Per premiare questo sforzo l’EPA (Environment Protection Agency) ha conferito un premio Green Power Leadership.

Apple ha ricevuto il premio soprattutto per gli sforzi con il data center in North Carolina alimentato ad energia solare. L’energia verde di Apple nel 2012 era di 285 milioni di kWh, mentre quest’anno sono 537 milioni di kWh. Se l’azienda utilizzasse centrali a carbone produrrebbe tonnellate di CO2 inquinante.

Greenpeace ha trasmesso il suo plauso ad Apple per questo traguardo, sperando che la notizia aiuti la società ad avanzare nella classifica annuale delle società più verdi.

Alcune info tratte da: epa