CatchApp, l’app per monitorare l’attività del team con i servizi di Dropbox e altri

CatchApp Tracking

La diffusione di servizi on line per la condivisione dei file e la sincronizzazione dei documenti ha migliorato l’attività lavorativa, soprattutto quella che utilizza la rete. Servizi come Google Drive, Dropbox e altri permettono di ottimizzare l’attività di lavoro creando, di fatto, una sorta di scrivania on line dove tutti possono lavorare insieme.

Per monitorare l’attività svolta su questa scrivania e avere, così, una sorta di registro, è nata un’applicazione: CatchApp Tracking. L’app permette di monitorare e ricevere le notifiche quando viene svolta un’attività sui servizi come Dropbox, Google Drive, Evernote, Google Calendar, GitHub, Twitter, i feed RSS, Box e altri.

CatchApp Tracking pesa 7,8 MB e si scarica gratis dall’App Store. Il servizio è gratuito per 100 notifiche al mese, poi bisognerà comprare delle espansioni mediante il sistema In App.