Rifiutato il ricorso di Samsung contro il ricalcolo dei danni ad Apple

causa legale Samsung

Quanto possono costare le lungaggini burocratiche nel settore giudiziario? Moltissimo e noi italiani lo sappiamo molto bene, considerando che a volte arrivano delle sentenze definitive solo dopo alcune decadi. Negli Stati Uniti, dove sono molto più pratici e veloci, cercando di combattere il fenomeno il più possibile.

Nella recente evoluzione della causa legale di Apple nei confronti di Samsung, per esempio, il giudice Lucy Koh ha rifiutato di procedere con il ricorso di Samsung. Come saprete con una recente sentenza il giudice ha stabilito un ricalcolo dei danni, aggiungendo 290 milioni di dollari al calcolo precedente arrivando, di fatto, alla cifra di 929 milioni di dollari.

Samsung aveva provato a richiedere un ulteriore ricalcolo, in quanto per l'azienda non c'era stato un danno superiore ai 53 milioni di dollari. Un ricalcolo che non ci sarà. Ora l'iter giudiziario proseguirà fino alla sentenza definitiva della somma totale che la casa coreana dovrà pagare alla società di Cupertino. Quando la sentenza arriverà bisognerà mettere mano al portafogli una volta e per tutte.