Black Friday: niente sconti, ma carte regalo da usare per nuovi acquisti

Black Friday 2013

Con il fuso orario a favore, possiamo vedere cosa ha preparato Apple per il Black Friday, il venerdì nero che dà inizio alla campagna natalizia con una serie di sconti per 24 ore. In realtà la società non ha preparato i classici sconti. Questa volta ci sarà qualcosa di diverso.

L’azienda, come si evince nel negozio australiano, ha deciso di offrire delle carte regalo, da usare sia per l’Apple Store on line e sia nei negozi fisici, per l’acquisto di nuovi prodotti. Quindi anziché avere uno sconto subito, si potrà avere una riduzione sui prezzi dei nuovi acquisti.

In questo modo si assicurerà nuove vendite e, nello stesso tempo, potrà incrementare le vendite dei prodotti del Black Friday a prezzo pieno. I buoni possono essere utilizzati per l’acquisto di accessori, iTunes Card o nuovi dispositivi.

Mentre attendiamo i prezzi italiani, vediamo che in Australia:

  • Sull’acquisto di un nuovo iPad si avranno 75 dollari australiani.
  • Sull’acquisto di un Mac si avranno 150 dollari australiani.
  • Sull’acquisto di un iPod si avranno 50 dollari australiani.

Altri sconti si avranno per l’acquisto di alcuni accessori selezionati. Per gli iPhone, a quanto pare, non ci saranno carte regalo.

L’idea delle carte regalo è una pessima idea oppure è vincente?