Apple ha brevettato la confezione che comunica con l’esterno

Brevetto_scatola_attiva

Nel 2009 Apple brevettò un sistema per trasformare la confezione dei suoi dispositivi in qualcosa di più intelligente. Visto che per conversare con il dispositivo interno bisogna aprire necessariamente la scatola, la società pensò ad un sistema per conversare con il dispositivo a scatola chiusa.

L’obiettivo era quello di aggiornare il firmware dei dispositivi e ricaricarli negli Apple Store. Ad oggi questo sistema non è in uso. Di recente, però, la società è tornata sull’argomento con un nuovo brevetto.

Il sistema prevede l’uso della tecnologia NFC o bluetooth, per mandare informazioni al dispositivo contenuto nella confezione. La scatola prevede un chip dove appoggiare un lettore, in uso presso gli Apple Store, e inserire informazioni nel dispositivo in esso contenuto.

Si potrà attivare l’iPhone, per esempio, oppure passare un backup in un dispositivo nuovo. Inserire i dati dell’utente o aggiornare il firmware.