Il software che fa parlare lo scienziato Stephen Hawking ora è gratis

Stephen Hawking

Sono certo che tutti hanno visto almeno una volta una foto o un video di Stephen Hawking. Il celebre scienziato britannico è un grande luminare della cosmologia, fisica e matematica. Una malattia, l’atrofia muscolare progressiva, lo ha costretto ad una sedia a rotelle, con un’incapacità quasi totale di muoversi.

Tramite un software creato da Intel e l’uso di una speciale sedia a rotelle, Hawking riesce a parlare con l’esterno e a tenere le sue lezioni universitarie, oltre a dettare le pagine dei suoi libri.

Quel software, chiamato ACAT (Assistive Context-Aware Toolkit) ora è disponibile per tutti. Il software è open source e si trova su GitHub, dove può essere scaricato e studiato. Può essere anche usato per realizzare nuove tecnologie e aiutare il prossimo.

Il software utilizza il movimento dei muscoli del volto per trasformare le espressioni in testo. Potrebbe essere utilizzato per creare i sistemi di riconoscimento vocale del futuro.

  • mosquitos731

    Più che gratis è open source.