Bevel, l’accessorio per scattare foto 3D con l’iPhone

Bevel

Quando all’interno dei film di fantascienza qualcuno crea un’immagine in 3D, si vede un raggio laser passare sulla persona per analizzarne le fattezze. Quell’operazione l’ho trovata sempre interessante: un raggio laser in grado di scansionare il corpo.

Un’operazione che si può effettuare con Bevel. Questo accessorio contente di scattare foto in 3D mediante uno smartphone o un tablet. Basta inserire il dispositivo nel jack per le cuffie e aprire l’applicazione dedicata.

Dopo una scansione dell’oggetto o della persona, l’app elabora i dati catturati e genera un’immagine in 3D. Per visualizzarla bisogna passare per l’app dedicata che consente, tra l’altro, di condividere la foto su un social network dedicato: Cashew. Per esempio in questa pagina c’è la foto di Travis.

Il progetto di Bevel si finanzia su Kickstarter. Per 49 $ si riceverà un’unità a partire da marzo 2016.