Apple mostra il suo Input Design Lab, dove testa le sue periferiche

Apple Input Design Lab

Apple cura ancora i minimi particolari per la realizzazione dei suoi prodotti come in passato? Personalmente non saprei rispondere, ma la società cerca di convincerci di si aprendo le porte dell’Input Design Lab.

Questa struttura, posta vicino Cupertino, è utilizzata per fabbricare le periferiche della società. Tutte le tastiere, i magic mouse, i trackpad e altri strumenti della società passano da questi laboratori.

Il giornalista Steve Levy è stato invitato a vederli e ha riportato qualche informazione su Medium. All’interno dell’Input Design Lab ci sono alcuni macchinari che aiutano a realizzare dei prototipi, come delle stampanti 3D.

Ogni prototipo è testato a fondo per ottenere il risultato migliore. Oltre al design e alla resistenza, la società applica il suo interesse anche ad altri fattori, come il suono dei tasti e il click del mouse.

Il risultato è un dispositivo che si avvicina alla perfezione, almeno secondo i canoni dei manager della società. Adesso sappiamo perché le periferiche di Apple costano tutti quei soldi.