Un hub USB-C per i nuovi MacBook

Inateck

Il nuovo MacBook è di sicuro una pietra miliare nella storia dei Mac. Un po’ come lo fu il MacBook Air al suo lancio. Con la sua presentazione Apple ha tratto una riga e mostrato che da quel punto in poi le cose cambiano, soprattutto in mobilità.

Il problema, come tutte le prime generazioni di computer, è che c’è sempre qualcosa che limita l’uso attuale degli utenti. Come se una visione futuristica sia troppo in là per consentire un utilizzo confortevole in un mondo ancora non evoluto. Per esempio è un caso la porta USB-C.

Il MacBook ha una sola porta USB-C e questo crea qualche disagio con tutti i dispositivi che utilizzano la porta USB 2.0 e 3.0. Per questo motivo esistono degli accessori per risolvere la questione.

Questo hub ha 4 porte USB 3.0 per un passaggio di dati fino a 5 Gbps. Basta inserirlo nella porta USB-C per ottenere le porte USB disponibili e alimentate.

Grande 15 x 7,7 x 2,7 cm, è fatto di alluminio. Lo si compra su Amazon dove è venduto 20,99 €.