Il WiFi Assistito di iOS 9 genera 2.000 $ di bolletta ad una famiglia americana

WiFi assistito

A quanto pare il WiFi Assistito, una nuova opzione di iOS 9, piace a poche persone. Questo sistema consente di attivare la rete 3G/LTE quando si naviga sotto rete WiFi, se quest’ultima diventa lenta e i contenuti non si caricano.

Credere di navigare in una rete WiFi, quindi di non consumare il traffico dati dello smartphone, potrebbe portare a navigare e scaricare molti MB. Operazione che potrebbe erodere le soglie mensile dei dati molto velocemente.

Ad una famiglia americana, infatti, è arrivata una bolletta telefonica da 2.000 dollari. Questa famiglia di San Francisco di solito riceveva una bolletta mensile di 300 dollari. L’ultimo mese ne ha ricevuta una alta quasi 7 volte quella usuale.

L’operatore telefonico AT&T fortunatamente ha deciso di non conteggiare il traffico in eccesso per quel mese, ma non tutti potrebbero avere la stessa fortuna. Se siete in dubbio, potete sempre disattivare l’opzione.

Questo articolo arriva grazie alla donazione di Marco Babolin

Alcune info tratte da: cbs