Chi è Tor Myhren, nuovo vice presidente marketing di Apple

Tor Myhren

Di recente Apple ha comunicato di avere un nuovo vice presidente. Si tratta di una persona che lavorava esternamente e che dagli inizi del 2016 sarà in Apple.

Tor Myhren ha 43 anni ed è stato presidente e CCO (Chief Creative Officer) della Gray Group. Questa società non ha nessun legame con “50 sfumature di grigio”, il cui protagonista gestiva l’omonima società.

Gray Group si occupa di pubblicità e ha collezionato 113 Leoni d’oro al festival di Cannes dedicato al mondo pubblicitario, inoltre è nella TOP 50 delle aziende più innovative del mondo nella classifica di Fast Company. Da quando Tor Myhren è in Gray Group l’azienda ha triplicato le sue dimensioni, raggiungendo i 1.000 dipendenti.

Myhren è considerato da molti una sorta di Donald Draper, un brillante pubblicitario della serie “Mad Man”. Fortune lo ha inserito nella classifica “40 sotto i 40” e finì nel 2010 tra le menti creative più influenti del mondo. Il suo operato è anche dietro al successo della conduttrice televisiva Ellen DeGeneres.

Tor ama le motociclette. È sposato con una donna giapponese, che lo ha costretto ad un corso di 3 anni per imparare il giapponese, ed ha una bambina. Qualcuno vocifera la sua vicinanza alla setta di Scientology, ma nulla di ufficiale. A volte ha partecipato anche al TedX e altri eventi. Veste spesso solo di grigio, nero o blu.

Ama lo sport, avendo giocato nel settore del basket alla Occidental College di Los Angeles, la stessa di Barack Obama.

Apple ha avuto come un’influenza positiva sulla mia vita e mi ha aiutato a coltivare ed ispirare la mia creatività più di altre cose al mondo. Sono onorato di unirmi a Tim e il suo team.

Ha dichiarato a Business Insider. Ora dovrà gestire il suo trasloco da New York a Cupertino.