Shield, il cappello che protegge dai raggi magnetici

Shield

Non sono uno di quegli allarmisti del wireless. Non mi addormento con il telefono spento perché altrimenti il 3G mi frigge la testa. Non spengo il router perché il WiFi mi scombussola le molecole del corpo. Non evito il microonde perché i raggi alterano la struttura del cibo.

Ci sono molte persone, però, che non la pensano come me e prendono tantissime precauzioni contro il magnetismo. Ci sono anche persone che circolano con coni di carta stagnola in testa, perché sono convinti che il Governo abbia la macchina per leggere i pensieri.

Per queste persone è nato lo Shiled. Questo cappello di lana, che protegge di base da freddo e vento, consente di proteggere la testa dai campi magnetici di qualsiasi dispositivo. All’interno ci sono filamenti di argento che riescono a riflettere i raggi, rendendolo anche antibatterico.

Se temete per la vostra testa e siete ottimisti del fatto che ormai il danno non sia stato fatto, potrete finanziare il progetto su Kickstarter. Per 18 sterline, circa 25 €, ne avrete uno dal prossimo mese.

  • Roberto

    Mi ricorda tanto quelle persone che si mettono la carta stagnola in testa per non essere individuati dagl’extraterrestri.

    • Unknown iPhone User

      Già… massimo rispetto per tutte le idee, ma non si può negare che appaiono piuttosto ridicoli…