A sorpresa il mercato dei tablet cala più dei PC

mercato tablet 2015

Si parla spesso di era post-PC. Di computer ormai datati, cotti, da non acquistare, perché adesso ci sono i tablet. Un paradigma che forse va analizzato meglio, perché a sorpresa il mercato dei tablet, nel 2015, è calato più di quello dei PC.

La volta scorsa abbiamo visto che nel 2015 i PC sono calati del 8,3% rispetto al 2014, con 75,7 milioni di unità vendute. Per lo scorso anno, secondo le analisi di IDC, i tablet sono calati del 10,1% rispetto al 2014. In questo caso le unità, però, sono superiori a quelle dei PC.

Nello specifico nel 2015 sono stati venduti 206,8 milioni di tablet, contro i 230,1 milioni del 2014. Al primo posto resta Apple, ancora leader del mercato, con 49,6 milioni di iPad venduti, in calo del 21,8% su base annua. La società ora controlla il 24% della torta, contro il 27,6% del 2014.

Al secondo posto, ormai alle calcagna, c’è Samsung con 33,4 milioni di unità in calo del 16,1%. La società coreana detiene il 16,2% del mercato. Al terzo posto c’è Lenovo con 11,2 milioni (+0,4%), Asus con 7,1 milioni (-39,9%) e Huawei che con 6,5 milioni di unità è l’unica a crescere del 116,6%.

Cosa ne pensi?