Il Garante per la Privacy educa a tutelare i dati con dei video

Chi legge queste pagine da anni probabilmente potrebbe essere colpito dalla sindrome del “so tutto io”. Essere informati è un’ottima cosa, ma ci sono persone che per difficoltà di diverso tipo non lo sono.

Per esempio ci sono tante persone che potrebbero non sapere nulla di come tutelare la propria privacy nell’era delle app. E cosa accade quando non si conosce bene una cosa? Spesso se ne ha paura e ci si tiene lontani.

Per questo motivo accolgo con molto favore i video informativi realizzati dal Garante della Privacy. Video che abbandonano il politichese e il burocratese per spiegare in meno di 2 minuti cosa bisogna fare nel concreto per evitare di disperdere i propri dati personali.

Nel video sulla privacy nell’era delle app, chiamato “App-prova di privacy” si spiega chiaramente quali sono le accortezze di base. Spero che l’iniziativa sia replicata in tanti altri ambiti e da tanti altri enti.

Cosa ne pensi?