Apple assume Yoky Matsuoka, ex CTO di Nest

Yoky Matsuoka

Si dice che le cose in Nest non vadano molto bene. Google ha pagato molto l’acquisto dell’azienda dei termostati, per integrarla in Google X: la sezione dei progetti speciali della società.

Il problema è che questi elementi di domotica non sono ancora pronti, oppure il mercato non è ancora pronto. Fatto sta che il ramo non monetizza, portando ad un dispendio di risorse per l’azienda.

Probabilmente per questo motivo Yoky Matsuoka, che è entrata in Google X nel 2009 per poi diventare CTO di Nest, ha deciso di abbandonare l’azienda. Dopo un anno sabbatico, Matsuoka è stata assunta da Apple per i progetti speciali.

Ex professore di robotica della Carnegie Mellon University probabilmente si occuperà dell’Apple Watch e delle piattaforme di integrazione della domotica dello smartwatch. Prima di entrare in Apple ha rifiutato varie offerte, come una proveniente da Twitter.

2 Comments

Cosa ne pensi?