VirnetX vuole che Apple non faccia più usare FaceTime e iMessage

FaceTime HD

Vi ricordate di VirnetX? È un’azienda che fece causa ad Apple per alcuni brevetti e vinse. Per le tecnologie VPN usate in iOS ebbe un risarcimento di 334,9 milioni di dollari, mentre per alcune tecnologie usate per FaceTime e iMessage ebbe un risarcimento di 290,7 milioni.

Dopo aver ottenuto i 625 milioni di dollari la società non si è fermata. Oltre a fare causa ad altre aziende, come Skype e Microsoft, VirnetX ha deciso che Apple deve pagarla cara. Il motivo è semplice: Apple avrebbe ottenuto uno sconto di 190 milioni di dollari perché ha un buon nome.

Per tale motivo la vendetta consiste nel presentare la richiesta di bloccare i servizi FaceTime e iMessage. Nonostante VirnetX sia stata risarcita lautamente, ora vorrebbe ottenere anche gli altri 190 milioni che la corte non le ha riconosciuto.

Provo ad indovinare: secondo gli avvocati dell’azienda se Apple sgancerà la somma richiesta la causa per bloccare i servizi cesserà. Cosa farà Apple? Darà loro filo da torcere?

Alcune info tratte da: law360

Cosa ne pensi?