iFixIt smonta l’Apple Watch 2

Apple Watch 2 smontato

Dopo aver smontato l’iPhone 7 Plus, iFixIt ha sfoderato i suoi kit per fare a pezzi l’Apple Watch 2. L’obiettivo è comprendere quanto sia semplice, o difficile, riparare il nuovo orologio di Apple.

Come saprete l’Apple Watch 2 ora resiste fino a 50 metri sotto l’acqua, per effettuare l’attività sportiva. In effetti iFixIt ha notato un aumento dell’uso delle guaine per evitare che l’acqua entri nel dispositivo. L’uso delle guaine rende un po’ più difficili le riparazioni, perché bisogna assicurarsi che tutto combaci per evitare infiltrazioni.

Oltre alle guaine, il nuovo orologio fa un uso maggiore anche di collanti, per tenere insieme l’hardware ed evitare che si perda la resistenza ai liquidi. iFixIt ha notato anche l’uso di una batteria più capiente. Per l’esattezza 273 mAh che si traducono con una capienza del 32% maggiore della precedente.

La società non ha espresso un voto nella complessità per la riparazione. Probabilmente lo farà in seguito.