Il chip modem di Qualcomm è più veloce di quello Intel negli iPhone

chip Qualcomm

Intel mira da tempo a conquistare Apple. Ci è riuscita nei Mac, sottraendo il predominio a Motorola, ma adesso vuole anche conquistare i dispositivi mobile della Mela. Intel, in pratica, vuole costruire i chip degli iPhone e iPad.

Apple al momento non ha preso decisioni in merito, ma credo non darà ad Intel l’accesso ai processori. I chip dell’azienda, infatti, non riescono ad eguagliare quelli della concorrenza. Lo dimostra un test effettuato sul modem degli iPhone.

Gli iPhone 7 e 7 Plus con codice A1778 e A1784 hanno il chip modem di Intel XMM7360, mentre quelli con codice A1660 e A1661 hanno il modem MDM9645M prodotto da Qualcomm. I primi due sono venduti nei mercati basati sulle connessioni GSM, come in Europa, mentre gli ultimi due nei mercati con reti GSM/CDMA come negli Stati Uniti.

Ebbene, in base a dei test in laboratorio, è stato dimostrato che il modem di Qualcomm è più veloce di quello di Intel. Tutti e tre i test hanno evidenziato una differenza di velocità che raggiunge anche picchi del 30%.

Se queste sono le premesse difficilmente Intel riuscirà a conquistare la fiducia di Apple.