Tutti i numeri del 2016 di Apple: fatturato, utili e altro

Apple Store Hangzhou

Apple ha pubblicato i suoi bilanci per il 2016, consentendo di comprendere esattamente l’andamento dell’anno. La società ha fatturato 215,6 miliardi di dollari, contro i 233,7 miliardi del 2015. Questo si traduce con un calo dell’8%. È il primo calo negli ultimi 10 anni.

Gli utili sono stati di 45,7 mld, contro i 53,4 mld del 2015, con un calo del 14,4%. Nonostante questo la società ha aumentato le sue riserve. Il tesoretto è cresciuto dai 205,7 mld del 2015 agli attuali 237,6 mld (di cui 216 miliardi fuori dagli Stati Uniti). Segno che nonostante tutto la società gode di ottima salute. Il tesoretto ha generato 4 mld di $ in interessi, utilizzati per pagare 2,65 mld in interessi sulle obbligazioni. Il che porta ad un attivo di 1,35 mld.

L’azienda ha 78,9 mld di debiti in obbligazioni. Nel 2015 erano 55,8 mld. Denaro che è stato utilizzato per finanziare il piano di riacquisto azioni e la distribuzione dei dividendi. Per l’esattezza nel 2016 sono stati spesi 29 mld per acquistare azioni e sono stati distribuiti 12,2 mld agli azionisti.

I dipendenti sono passati da 110.000 a 116.000. Gli edifici di proprietà ammontano a 660.000 metri quadrati, quelli in affitto 2,07 milioni di metri quadrati. Questi ultimi hanno fatto pagare 939 milioni di $ in affitti, contro i 794 mln pagati nel 2015.

Aumentano gli investimenti in ricerca e sviluppo. Dagli 8,1 mld del 2015 ora sono stati spesi 10 miliardi di dollari, passando dal 3% del fatturato al 5%.

Veniamo alla vendita nelle nazioni:

  • Le Americhe hanno generato 86,6 mld (-8%).
  • L’Europa 50 mld (-1%).
  • La Cina 48,5 mld (-17%).
  • Il Giappone 16,9 mld (+8%).
  • L’Asia 13,7 mld (-10%).

Invece per i prodotti:

  • iPhone venduti 211,9 mln (-8%).
  • iPad venduti 45,6 mln (-17%).
  • Mac venduti 18,5 mln (-10%).

Aumentano i servizi passati da 19,9 mld di $ a 24,3 mld (+22%) e la vendita di accessori (che include Apple TV e Apple Watch), passati da 10 mld a 11,1 mld (+11%).

Per quanto riguarda le tasse l’aliquota media pagata è stata del 25,6%, contro il 26,4% del 2015. Le tasse pagate ammontano a 15,7 miliardi di dollari.

Cosa ne pensi?