Dashbot, un robot per il cruscotto dell’auto

Dashbot

L’idea di avere un piccolo schermo sul cruscotto dell’auto non è nuova. In passato abbiamo visto alcune soluzioni. Quella di oggi, però, è la più economica incontrata fino ad ora.

Dashbot è un piccolo schermo LED da posizionare sul cruscotto. I LED sono grossolani e mostrano solo dei simboli. A suo vantaggio ha un sistema di gestione dei microfoni che elimina i rumori di fondo dell’auto, come quelli del motore, delle ruote e del vento. In questo modo basta attivare i comandi vocali pronunciando “Dashbot…” per inviare un messaggio, far partire la musica o chiedere informazioni stradali.

Nel dispositivo abbiamo un processore da 1 GHz, una memoria da 512 MB, 256 MB di RAM, WiFi, bluetooth e un sistema operativo costruito su Linux. Volendo esiste il kit per collegarlo alla porta diagnostica OBD-II dell’auto. Il collegamento avviene mediante l’impianto stereo e si alimenta con l’accendisigari.

Dashbot è un progetto che si finanzia su Kickstarter. Per 49 $ si riceverà un’unità da luglio del 2017.

Cosa ne pensi?