Il marchingegno di Apple per recuperare le SSD saldate

dispositivo SSD Apple

Come saprete la tendenza di Apple nel costruire Mac impenetrabili diventa sempre più frequente. L’ultimo MacBook Pro, in base ai dati raccolti da iFixIt, ha raggiunto addirittura il punteggio di 1 su 10. Vale a dire che il computer è difficilissimo da riparare.

Quindi che cosa accadrebbe se si avessero problemi hardware? Dovremmo dire addio definitivamente ai nostri dati? Questo è un argomento molto importante, perché la società non possiede ancora un servizio di backup on line come avviene con iOS. Considerando che il disco SSD è saldato, non possiamo estrarlo e inserirlo in un nuovo computer.

A tal proposito, come evidenzia 9to5mac, l’azienda ha realizzato uno strumento hardware ad hoc, disponibile presso l’assistenza tecnica negli Apple Store. Questo strumento, di cui non sappiamo il nome, si collega ad una porta diagnostica presente sulla scheda logica, per estrapolare i dati di un Mac rotto.

Quindi in caso di problemi l’idea migliore è andare in un Apple Store e chiedere aiuto.

One Comment

  1. Sarebbe interessante sapere a che costo… Sicuramente non gratis e fuori garanzia… Se la sono studiata bene prima ti cornificano con il prezzi, poi ti maziano con servizi ti po questo, che con qualsiasi altro computer avrebbero un costo pari o quasi a zero…

Cosa ne pensi?