Apple sarebbe solo al 5° posto per i dispositivi indossabili

classifica IDC 2016

Purtroppo Apple non fornisce i dati sulle vendite dell’Apple Watch. Questo rende piuttosto nebulose le analisi e non forniscono indicazioni ai produttori di accessori e agli sviluppatori che, infatti, preferiscono non avventurarsi con accessori e app in un settore così fumoso.

Gli unici dati sono stimati dalle società di analisi come IDC. Durante la classifica riferita al terzo trimestre del 2016, si evince che Apple controlla solo il 4,9% del mercato mondiale dei sensori indossabili. Secondo IDC la società di Cupertino ha venduto, in quei tre mesi, 1,1 milioni di Apple Watch, con un calo del 71% rispetto allo stesso trimestre dell’anno precedente.

Al primo posto c’è Fitbit, che recentemente sembra aver messo gli occhi su Pebble, con 5,3 milioni di dispositivi venduti. La società controlla il 23% del mercato, con una crescita dell’11%. Segue Xiaomi con 3,8 milioni di unità e il 16,5% del mercato (+4%) e Garmin con 1,3 milioni di unità e il 5,7% (+12,2%).

A quanto pare l’Apple Watch serie 2 non è stato sufficiente a convincere gli utenti, considerando che il design è immutato e il prezzo è più elevato dei prodotti concorrenti. Speriamo in funzioni più incisive con la prossima generazione.