Un fornitore di Apple investe nel wireless dell’energia elettrica

Wattup

C’è una parte di me che è molto convinta dell’arrivo di un iMac, prima o poi, in grado di ricaricare i dispositivi wireless. Tastiera, mouse, iPad, iPhone e altri accessori potrebbero essere ricaricati senza fili, con una sorta di caricatore wireless.

Ad appoggiare questa teoria c’è anche un brevetto di Apple. Inoltre, di recente, un fornitore di Apple ha investito in questo settore. Dialog Semiconductor, che fornisce il sistema di gestione dell’energia degli iPhone, ha investito 10 milioni di dollari in Energous.

Energous ha realizzato una tecnologia chiamata WattUp, che consiste in un’unità centrale in grado di ricaricare tutti i dispositivi muniti di un apposito chip e presenti nell’area di 5 metri. Utilizzando delle onde radio in una determinata frequenza, si genera energia in grado di ricaricare le batterie.

Al momento l’unità centrale è grande e non può entrare nei Mac. In futuro, però, mentre utilizziamo il computer sarà generato un campo in grado di ricaricare tutti i dispositivi senza usare cavi.

Cosa ne pensi?