RealFace

Qualcuno accusa Apple di non saper, o voler, fare grandi acquisizioni di società. L’azienda di Cupertino preferisce comprare piccole startup durante l’anno, per ottimizzare dei progetti mediante tecnologie e brevetti.

Per esempio arriva notizia dell’acquisizione di RealFace. Questa società israeliana è specializzata nel riconoscimento dei volti negli smartphone. Secondo Times of Israel, l’acquisizione è avvenuta per almeno 2 milioni di dollari.

Fondata nel 2014, RealFace utilizza l’intelligenza artificiale per creare una mappatura del volto ed evitare i falsi positivi. Dovrebbe essere impossibile, in pratica, usare una foto o un video per simulare un volto e sbloccare il dispositivo.

L’azienda in passato aveva sperimentato questa tecnologia mediante l’app Pickeez, che si occupava di trovare la foto profilo migliore nel rullino, per poi inserirla nei social network.

In passato Apple aveva comprato altre aziende simili, come PrimeSense. Si dice che il prossimo iPhone integrerà queste tecnologie associando al Touch ID, quindi all’uso dell’orma digitale, anche il riconoscimento facciale.

https://www.youtube.com/watch?v=UlxCaT-zzvQ

Leave a comment

Cosa ne pensi?