Apple nasconde il riferimento all’AIDS in Cina per la campagna Product RED

iPhone rosso Cina

A quanto pare Apple ha utilizzato di nuovo della strategia dei due pesi e due misure in Cina. Per evitare di urtare la sensibilità del governo cinese, Apple ha attuato una specifica scelta di marketing per il nuovo iPhone rosso. I riferimenti alla campagna Product RED, infatti, in Cina sono spariti.

Secondo gli esperti la decisione è stata presa per non colpire un tabù sessuale. Il governo non ama parlare di sesso con i suoi cittadini, nonostante questi siano 1,4 miliardi e non credo siano diventati così numerosi per partenogenesi.

Il governo evita anche di parlare di AIDS, perché questa malattia è ritenuta, per ignoranza, un problema solo per i gay e per lo più occidentali. Per questo motivo Apple non ha voluto muovere quelle corde, eliminando ogni riferimento ad una raccolta fondi per aiutare la ricerca e sconfiggere quel virus.

Tim Cook, però, ha fatto sapere che nonostante questo anche gli iPhone rossi venduti in Cina partecipano alla campagna. Quelle vendite parteciperanno alla raccolta fondi. Peccato, però, per i cinesi. Magari qualcuno avrebbe potuto evitare il contagio tramite l’informazione e la prevenzione.

Cosa ne pensi?