Essential Home, la risposta di Andy Rubin a Echo di Amazon

Essential Home

Mentre attendiamo lunedì, giorno in cui inizierà il WWDC 2017 e sarà presentato, forse, uno speaker con Siri integrato; Andy Rubin ha messo in campo la sua proposta contro Echo di Amazon e Home di Google.

Si tratta di Home di Essential, la sua nuova azienda che, tra l’altro, ha in catalogo uno smartphone. Il padre di Android ha realizzato un dispositivo da salotto che al momento esiste solo sulla carta, perché non è ancora in vendita.

Essential Home è pensato come un enorme pulsante, ma munito di schermo. Attraverso la voce si possono chiedere informazioni e visualizzarle sul display. All’interno abbiamo un nuovo sistema operativo chiamato Ambient OS, con icone tonde simili a quelle presenti nell’Apple Watch.

L’obiettivo è offrire una grande varietà di API agli sviluppatori, in modo da realizzare delle app in grado di sfruttare tutto l’hardware. Si pensa anche alla domotica, alla gestione degli impegni e così via.

La società non sa quando sarà pronto, anche se sul loro sito dichiara che arriverà presto. Ancora nessuna informazione sul prezzo e mancano anche le specifiche tecniche.

Cosa ne pensi?