Apple rilascia il codice kernel di High Sierra

macOS High Sierra

Quando pensiamo al sistema operativo ci viene in mente il file di installazione di macOS, oppure iOS per i dispositivi mobili. Ma il sistema operativo è molto di più. Alla base della sua architettura ci sono tre livelli:

  • Il firmware EFI: si occupa delle prime operazioni di riconoscimento dell’hardware. Si attiva all’accensione del computer.
  • Lo spazio kernel: è uno stadio intermedio che si occupa di collegare l’hardware al software.
  • Lo spazio utente: è ciò che vediamo mediante l’uso di applicazioni che ci permettono di usare il tutto.

A tal proposito sappiate che lo spazio kernel di Apple è basato su elementi open source. Si utilizza il DarwinOS strutturato dal componente BSD. Questi fu integrato in macOS dopo il ritorno di Jobs che apportò il sistema operativo di NeXT per creare OS X.

Siccome il kernel è open source e Apple non può trasformarlo in proprietario, la società ha diffuso il codice di High Sierra nel suo sito. La cosa interessante è che questo codice rivela una predisposizione per la struttura ARM. Questo non conferma necessariamente l’arrivo di un chip ARM nei Mac, ma è un buon segno.

Cosa ne pensi?