Apple Store di Milano
L'amianto fa slittare l'apertura dell'Apple Store di Milano 2

Secondo i progetti originari, l’Apple Store nel centro di Milano doveva aprire per la fine dell’anno. Questa grande struttura, con cinema all’aperto e cascate di 7 metri, sarà tra i più belli al mondo.

Peccato che durante i lavori di scavo, dove un tempo sorgeva il cinema Apollo in piazza Liberty, sia stato trovato dell’amianto. Questo pericolosissimo materiale, tanto in voga negli anni ’70, può causare dei tumori molto gravi se si sfibra.

Per eliminare il materiale cancerogeno c’è bisogno di un’operazione di bonifica. Il che farà allungare i tempi di costruzione del nuovo punto vendita. L’informazione è stata comunicata ai negozianti vicini, che attendono l’apertura del punto vendita per trarre i frutti dell’aumento del numero di persone nell’area.

Si tratta di un ulteriore slittamento dei lavori. Da fine anno a febbraio e ora, probabilmente, per la prossima estate. L’Apple Store di Milano, quindi, non sarà pronto per l’iPhone X, ma per l’iPhone 9.

Leave a comment

Cosa ne pensi?