In base alle ultime informazioni riguardanti l’iPhone X, sappiamo che nel nuovo telefono di Apple c’è una batteria a forma di L, formata da due batterie singole, per una capienza totale di 2.716 mAh. In base ai test, inoltre, sappiamo che con questa batteria possiamo usufruire in media di 8 ore e 41 minuti di utilizzo misto.

Ma se avessimo poca batteria e avessimo necessità di allungare il più possibile l’autonomia? Ci sono alcuni accorgimenti che possiamo adottare grazie all’utilizzo dello schermo OLED. Alcuni di questi accorgimenti li avevamo visti qualche anno fa.

Oltre a poter usare la funzione “Risparmio energetico”, richiamabile dal Centro di Controllo, possiamo fare le seguenti cose:

  • Utilizzare uno sfondo completamente nero. Lo trovate in Impostazioni > Sfondo > Scegli un nuovo Sfondo > Statico. Lo schermo OLED quando è nero è semplicemente spento. A parità di consumi, partendo dal 100% di batteria, dopo 3 ore si arriverà al 77% con lo sfondo nero e al 61% con uno sfondo colorato.
  • Preferire i temi scuri in tutte le app. Questo può far risparmiare fino al 40% di batteria.
  • Usate il tema scuro in iOS. Lo attivate in Impostazioni > Generale > Accessibilità > Regolazione dello schermo > Inversione colori smart. I colori diverranno un po’ sballati, ma vi permetterà di allungare l’autonomia.
  • Sempre in Regolazione dello schermo potete andare in Filtri Colore, attivare l’opzione “filtri colore” e scegliere scala di grigi. Avrete il telefono in bianco e nero, ma con un’autonomia più elevata.

In linee generali sappiate che con gli schermi OLED il bianco fa consumare più energia, quasi il triplo del nero, seguito dal blu, rosa, rosso e giallo.

Per mirare lo schermo più verso il giallo, quindi, attivate Night Shift tutto il giorno.

Ricordate che resta poi la soluzione definitiva contro ogni spreco: spegnere l’iPhone.

Leave a comment

Cosa ne pensi?