Apple Pay Cash è ora disponibile negli Stati Uniti

Apple Pay Cash

È stata una delle novità annunciate durante il Keynote del WWDC 2017. Stiamo parlando di Apple Pay Cash: la versione P2P di Apple Pay. Questo sistema, in pratica, utilizza una card ricaricabile, in modo da scambiare denaro tra privati.

Apple l’ha ideata per consentire agli amici di scambiarsi denaro elettronicamente. Ideale quando si esce per una cena, paga una persona e gli altri devono dargli la loro quota. Purtroppo, però, il sistema non funziona automaticamente per chi ha già Apple Pay.

Visto che bisogna creare una card virtuale, Apple si appoggia a dei partner in grado di fornire il servizio. Per esempio negli Stati Uniti è Green Dot. E proprio qui è stato attivato il servizio dopo il rilascio di iOS 11.2.

Gli utenti americani, quindi, potranno decidere di utilizzare Apple Pay Cash. Il sistema utilizza iMessage, dove bisogna richiamare l’app preposta, per inviare denaro (o riceverlo) via messaggi. Attualmente il servizio non funziona con iMessage nel Mac.

Purtroppo al momento nessuna notizia sull’arrivo di Apple Pay Cash in Europa, tantomeno in Italia.

Cosa ne pensi?