Apple pubblica una guida per riconoscere i messaggi truffa

email fake Apple

Forse vi sarà capitato di ricevere un finto messaggio da Apple dove vi viene chiesto di fare alcune cose. Purtroppo questo fenomeno è in continua crescita. Con quasi 1 miliardo di utenti iscritti ad iCloud, è molto semplice per i truffatori mandare email a raffica e trovare qualcuno che ci caschi.

Di solito il messaggio è scritto in un italiano incorretto, anche se negli ultimi tempi il testo è migliorato molto. Contiene quasi sempre toni allarmanti, in cui si avvisa che l’account è bloccato o poco sicuro. Per questo motivo viene chiesto di premere su un link per cambiare la password.

Quasi sicuramente l’utente viene rimandato su un sito copiato da quello di Apple, dove gli viene chiesto di inserire la sua password e altri dati. Si tratta ovviamente di una truffa. Quei dati vengono usati molte volte per rubare gli account.

A tal proposito Apple ha pubblicato un documento dove spiega di fare attenzione. La società tiene a precisare che non chiederà mai di fornire informazioni come password, carta di identità, carta di credito e domande di riserva da inviare via email.

L’azienda ha anche pubblicato un documento dove spiega come tenere al sicuro il proprio account, oltre ad una pagina dove spiega tutte le possibili truffe a cui l’utente potrebbe andare incontro.

Se si ricevesse una email truffa la società suggerisce di girarla a [email protected]. I messaggi generici di spam ricevuti nella casella di iCloud, invece, possono essere inviati a [email protected].

Cosa ne pensi?