Soundscape, l’app di Microsoft per i ciechi

Soundscape

Non è la prima volta che Microsoft si dedica all’accessibilità. Qualche tempo fa la società sviluppò Seeing AI con il machine learning, per offrire delle descrizioni verbali di ciò che veniva inquadrato con la fotocamera del dispositivo.

Sempre per l’ambito dei non vedenti, ora arriva una nuova app: Soundscape. Questa volta non si utilizza la fotocamera dell’iPhone, ma la geolocalizzazione e l’audio. Il sistema utilizza un algoritmo in grado di rilevare i suoni in 3D.

Utilizzando degli auricolari, l’utente riceverà delle indicazioni vocali su ciò che accade attorno a lui, in base alla posizione sulla mappa. L’app è una sorta di navigatore assistito che offre indicazioni sui punti di interesse e le svolte da prendere.

Volendo è possibile aggiungere con l’app delle note audio in determinati punti. Per esempio su una determinata strada è possibile aggiungere “per casa mia bisogna girare a destra dopo il parco”.

Al momento Soundscape è disponibile solo in inglese e non in Italia. L’app pesa 447,1 MB e si scarica gratuitamente dall’App Store americano.

Cosa ne pensi?