Apple annuncia progressi nell’uso dell’alluminio senza emissioni di CO2

alluminio

L’alluminio è in uso da anni nei prodotti di Apple. Basti pensare alla famosa linea unibody dei Mac, dove si offre un computer realizzato con un blocco unico di alluminio. Questo materiale è leggero, resistente, conduttivo e fisicamente gradevole.

A tal proposito la società ha annunciato un enorme passo avanti nei processi industriali, avendo scoperto un sistema per lavorare l’alluminio senza generare CO2 nell’aria. La scoperta è stata realizzata in collaborazione con Alcoa Corporation e Rio Tinto Aluminum.

Apple, il governo del Quebec e il Canada hanno investito complessivamente 144 milioni di dollari in ricerca. Questo ha portato ad un risultato eccezionale.

Apple è artefice di tecnologie avanzate utili per il pianeta e per aiutare le future generazioni. Siamo orgogliosi di far parte di questo nuovo ambizioso progetto e non vediamo l'ora di poter utilizzare l'alluminio prodotto senza emissioni dirette di gas serra nella produzione dei nostri prodotti.

Ha dichiarato Tim Cook in una nota.

Il nuovo processo di lavorazione, che prevede l’uso di energia, rilascia ossigeno anziché CO2. Questo consentirà di inquinare molto meno.

Cosa ne pensi?