Apple brevetta la doppia inquadratura con l’iPhone

brevetto doppia ripresa

Ci sono alcuni modelli di iPhone che possiedono una doppia fotocamera sul retro. Nello specifico l’iPhone 7 Plus, l’iPhone 8 Plus e l’iPhone X. Il doppio obiettivo serve ad usare uno zoom ottimo 2x, migliorare gli scatti ed usare la funzione Portrait per i ritratti, con il classico effetto Bokeh.

Ma visto che ci sono due fotocamere, è possibile usarle contemporaneamente? La risposta è sì. In un recente brevetto, per esempio, Apple immagina la registrazione di un video con una doppia inquadratura.

In pratica entrambe le fotocamere si attivano contemporaneamente, registrando entrambe la scena visualizzata, ma visto che hanno una visuale diversa, si ottiene un video ripreso da due punti di vista: uno è la visualizzazione classica e l’altra è un ingrandimento maggiore.

Il risultato può avere la sua valenza e potrebbe essere utile come collage di video da condividere. La società immagina anche la gestione dei riguardi sullo schermo, lo scatto di foto e la registrazione di video, applicare effetti diversi a ciascun riguardo, l’uso di filtri e così via.

Al momento non sappiamo se la funzione sarà integrata in iOS. Molto probabilmente sarà integrata in Clips.

Cosa ne pensi?