Come immergere l’Apple Watch in acqua senza fare danni

Apple Watch blocco acqua

Ho l’Apple Watch praticamente da quando è uscito sul mercato. Devo ammettere, però, che questa funzione non la conoscevo. Sto parlando dell’attivazione del sistema anti-acqua. L’orologio di Apple, infatti, è resistente fino a 50 metri di profondità.

La serie 0 e 1 sono resistenti solo agli schizzi. Questo significa che è possibile usarli sotto la doccia, ma non è consigliabile indossarli in piscina. La serie 2 e 3, invece, sono resistenti all’acqua, anche se la società consiglia di non usarli per immersioni profonde e durante gli sport ad alta velocità, come lo sci nautico.

Se si attiva un allenamento “in piscina” con l’app Attività, si attiva anche il blocco degli ingressi (come quello audio) all’acqua. Io ero convinto che questi si attivasse automaticamente a contatto con i liquidi, ma invece va attivato manualmente.

Per farlo bisogna fare uno slide dal basso verso l’alto sullo schermo e premere sull’icona della goccia d’acqua. Sullo schermo dello smartwatch si vedrà l’icona della goccia d’acqua e questo indica l’attivazione delle protezioni per la resistenza ai liquidi.

Dopo essere usciti dalla piscina o dal mare, inoltre, ruotando la Digital Crown sarà possibile azionare un sistema di micro vibrazioni per espellere eventuale acqua entrata nel canale.

Aggiornamento: devo effettuare una correzione. Ricordavo bene: la funzione di resistenza all’acqua è automatica. L’icona della goccia serve a disattivare l’uso del touchscreen quando si è in acqua. In questo modo non si apriranno app o attiveranno funzioni per sbaglio. Quando si girerà la Digital Crown si svuoterà l’ingresso dello speaker mediante le vibrazioni.

Cosa ne pensi?