Apple Pay sbarca in Ucraina

Apple Pay Ucraina

Ieri avevo visto un allargamento della compatibilità di Apple Pay con gli istituti bancari italiani. Oggi, per lo stesso settore, arriva un’altra notizia: lo sbarco in un nuovo paese. In questo caso ci riferiamo all’Ucraina.

La notizia dell’arrivo in Ucraina durante l’anno arrivò all’inizio del mese. Durante la conferenza stampa sull’ultimo trimestre fiscale, infatti, la società annunciò i suoi piani di arrivare in Ucraina, Norvegia e Polonia.

L’Ucraina possiede 45 milioni di abitanti e offre una buona base di utenti per l’uso di questo sistema di pagamento elettronico. Tra i primi partner ci sono Visa e MasterCard, oltre alle banche nazionalizzate del paese.

Tra gli altri stati nove è presente Apple Pay abbiamo: Stati Uniti, Australia, Brasile, Canada, Cina, Giappone, Russia, Gran Bretagna, Singapore, Svizzera, Francia, Hong Kong, Russia, Nuova Zelanda, Spagna, Irlanda, Taiwan, Danimarca, Emirati Arabi, Finlandia e Svezia.

I prossimi paesi dove dovrebbe arrivare ci sono Norvegia e Polonia.

Cosa ne pensi?