Apple vince un premio per lo spot Welcome Home

Non sappiamo quanto Apple abbia speso per lo spot Welcome Home, ma di sicuro il budget non è stato basso. La registrazione ha richiesto settimane di lavoro e l’aiuto di Spike Jonze, regista premio Oscar per il film Essere John Malkovich.

I risultati però si vedono. Lo spot, dedicato all’HomePod, sta ricevendo molto apprezzamento nel settore, tanto da conquistare un premio dall’AICP (Association of Independent Commercial Producers). Questa associazione di esperti di pubblicità è attiva dal 1972.

È un’associazione non profit che ha come scopo proteggere gli interessi delle aziende pubblicitarie negli Stati Uniti. Il premio è stato conferito ad Apple nella categoria “Advertising Excellence”.

Il cortometraggio musicale di Apple è stato diretto da Spike Jonze di MJZ e mostra FKA Twigs come un’impiegata scoraggiata che trova il suo mondo letteralmente ampliato da una canzone di Anderson. Paak ha giocato con il suo assistente virtuale Apple HomePod.

Qualche mese fa fu pubblicato anche un video dietro le quinte per questo cortometraggio, che ne mostra la complessità di realizzazione.

Cosa ne pensi?