Rymek Retro, la tastiera meccanica che ricorda una macchina per scrivere

Rymek Retro

Erano belli i tempi in cui bastava saper battere a macchina per trovare un lavoro. Oggi questa capacità è data come base e, visto che i bambini imparano a digitare sulla tastiera molto presto, lo si fa senza difficoltà.

I tasti delle tastiere recenti sono sempre più sottili, ma c’era un tempo in cui erano alti e duri da premere. Se volete ripercorrere una sensazione del genere potrete farlo con una tastiera meccanica.

Su Indiegogo c’è un modello che ha riscontrato molto successo. La Rymek Retro è partita con un finanziamento di 20.000 $, ma ha già raccolto oltre 160.000 $. Si tratta di una tastiera grande e ingombrante. Misura 360 x 190 x 70 mm e ha un peso di 1300 grammi.

I tasti sono retroilluminati e c’è anche qualche LED in più per creare giochi di luce. In totale ci sono 83 tasti, compresa una leva che serve per passare da bluetooth a USB e una manopola utile per cambiare il volume dell’audio.

La batteria da 2000 mAh consente 50 ore di utilizzo, oppure 8 ore se si tengono tutti i LED accesi. La Rymek Retro si finanzia su Indiegogo e per 99 $ si riceverà un’unità da agosto.

Cosa ne pensi?