Il MacBook Pro 2018 è attualmente il portatile più potente in commercio

Benchmark MacBook Pro

I MacBook Pro sono dei portatili nati essenzialmente per il settore dei professionisti. Ovviamente nessuno vieta di comprarli anche per l’uso domestico, ma la sua configurazione è nata per chi ha bisogno di tanta potenza. Comprarlo per operazioni base è un po’ sprecato.

Questo fattore lo rileva anche il test effettuato da LaptopMag sui recenti computer portatili in commercio. Dai test, effettuati con Geekbench 4, si evince che il recente MacBook Pro da 13” è il più potente portatile in commercio. Nello specifico il test è stato effettuato su un modello con processore i7, 16 GB di RAM e un disco SSD da 512 GB.

Dai test generali il MacBook Pro è primo in classifica con 18.055 punti, contro il secondo posto del DELL XPS con 14.180 punti e il terzo del HP Spectre con 13.090 punti.

Uno dei risultati più eclatanti è stato registrato nel test di velocità del disco SSD. Questi riesce a passare 2.519 MB/s contro gli appena 399,4 MB/s del DELL XPS e 339,3 MB/S del Huawei MateBook X Pro. Buono anche il risultato dell’editing video. Trasformare un video in 4K in full HD ha richiesto 16:57 minuti con il MacBook Pro, 16 minuti con il DELL XPS e 23:02 minuti con l’Asus ZenBook.

In sostanza il nuovo MacBook Pro offre tutta la potenza che serve in molti ambiti. Pecca un po’ in ambito grafico per via dell’uso della scheda Iris Plus Graphics 655. Il modello da 15”, però, ha una scheda nettamente più potente.

MacBook Pro benchmark SSD

Cosa ne pensi?