Video dell’unboxing del MacBook Air

Se dovessi consigliare l’acquisto di un computer portatile per esigenze non professionali, quindi non necessariamente un MacBook Pro, il consiglio cadrebbe sicuramente sul nuovo MacBook Air. È recente, con processori recenti, sottile, potente e bello da vedere.

È anche sicuro, con il nuovo chip T2 che si occupa di cifrare tutto e il Touch ID per l’autenticazione. Ma come si presenta nella scatola? Anche se le vendite inizieranno il 7 novembre, a quanto pare Apple ha inviato le prime unità agli youtuber.

Il risultato sono i primi video di spacchettamento. Vediamo le prime differenze dalla generazione precedente. La prima è sicuramente il caricabatterie. Ora è un caricabatterie da 30 watt e ricarica mediante una delle due porte USB-C presenti nel computer.

Un’altra piccola novità, che può essere piacevole per molti, è la personalizzazione del colore degli adesivi con il logo di Apple. Se comprate la versione in oro, per esempio, i loghi non sono bianchi ma in oro. La società ha inserito gli adesivi, ultimo baluardo degli “omaggi” di Apple, nello stesso colore del dispositivo che si compra.

Chissà se questa scelta sarà ripresa anche negli altri prodotti in futuro.

Cosa ne pensi?