Apple Pay arriva in Germania

Apple Pay Germania

Apple Pay parla finalmente tedesco. Oggi i nostri amici germanici possono attivare il sistema di pagamento di Apple e godere dei vantaggi nell’usare uno strumento veloce e sicuro. La società di Cupertino ha stranamente tardato ad arrivare nella nazione, considerando l’attitudine ad usare i pagamenti elettronici e gli 82,5 milioni di abitanti.

In Germania la società può contare della partecipazione di istituti finanziari quali Boon, Bunq, Deutsche Bank, UniCredit, Hanseatic Bank, O2 Banking, N26, Fidor Bank, Edenred, VimPay, Visa, MasterCard e American Express.

Tra i partner commerciali per promuovere l’adozione abbiamo tanti nomi noti, come Adidas, Bershka, Burger King, McDonald’s, DM, H&M, Lidl, Pull&Bear, Total, Zara e molti altri.

Durante l’ultimo trimestre fiscale, Apple ha dichiarato di aver triplicato le transazioni con Apple Pay in un solo anno. La società è attualmente in 25 nazioni. Oltre alla Germania abbiamo: Stati Uniti, Australia, Brasile, Canada, Cina, Giappone, Russia, Gran Bretagna, Singapore, Svizzera, Francia, Hong Kong, Russia, Nuova Zelanda, Spagna, Irlanda, Taiwan, Danimarca, Emirati Arabi, Finlandia, Svezia, Ucraina, Polonia e Norvegia.

Cosa ne pensi?