Apple avrebbe comprato Silk Labs per l’intelligenza artificiale

Silk Labs

Qualche giorno fa vi parlai del piano di Apple di rendere una parte di Siri offline. In questo modo sarebbe possibile usare delle funzioni di base anche senza la connessione ad internet. A tal proposito la società avrebbe attivato l’acquisizione di Silk Labs.

Questa startup ha realizzato un software così leggero da funzionare direttamente nei dispositivi. Un software capace di utilizzare l’intelligenza artificiale. Per esempio lo si può applicare ad una videocamera per funzionare solo in determinate condizioni.

L’acquisizione non è di grosse proporzioni. In Silk Labs lavorano appena 6 persone. In totale la startup ha raccolto 4 milioni di dollari per sviluppare i suoi progetti e tecnologie.

Fondata nel 2015 da ex dipendenti del browser Firefox, Silk Labs ha realizzato tecnologie che possono funzionare in un chip preposto. Utile anche se si vuole proteggere parte dei dati degli utenti che, così, non finirebbero in server esterni.

La società come sempre non ha commentato l’operazione.

Cosa ne pensi?