AirPods: Apple lavora a forme diverse

brevetto AirPods

Fino a qualche settimana da sembrava che le nuove AirPods fossero pronte per essere presentate al mercato. Ora, invece, le indiscrezioni sono molto più prudenti e dichiarano che nel 2019 ci sarà solo la custodia a carica ad induzione, tra l’altro presentata nel 2017.

Per un modello tutto nuovo bisognerà attendere addirittura il 2020. Si tratta ovviamente di voci di corridoio, quindi non abbiamo certezze a tal proposito. Sta di fatto che il progetto non è per nulla fermo.

La società di Cupertino sta lavorando molto per espandere il progetto verso tante soluzioni. Le AirPods hanno avuto abbastanza successo da ricevere l’attenzione dei vari team di ricerca e design. Una delle soluzioni, mostra un brevetto, è l’uso di forme diverse per trovare la quadra nell’ottenere un auricolare compatibile con tutte le orecchie.

Attualmente, infatti, le AirPods non si incastrano bene in alcuni tipi di padiglioni auricolari, nonostante la società abbia effettuato moltissimi test.

Inoltre la società sta pensando a dei sensori biometrici da integrare nel dispositivo. Per esempio si potrebbe creare un auricolare in grado di comprendere se è posto a destra o sinistra dell’orecchio e regolare la musica di conseguenza.

In passato abbiamo visto già dei brevetti simili, come la versione con il sensore per controllare i battiti cardiaci, la temperatura e la quantità di sudore.

Cosa ne pensi?