Gli iPhone del 2019 potrebbero essere come quelli attuali ma più sottili

iPhone Xs

Ora che tutti i nuovi iPhone sono in vendita da qualche mese, la società di Cupertino può concentrarsi sulla prossima generazione. Da qui a giugno la società si occuperà delle caratteristiche dei prossimi smartphone, per poi iniziare la produzione in massa in vista di settembre. Ma come saranno i nuovi smartphone?

Al momento le indiscrezioni sono ancora all’inizio, quindi sappiamo molto poco. Un recente report di Anne Lee, analista di Nomura Bank, dichiara che i modelli del prossimo anno dovrebbero essere molto simili a quelli di quest’anno per il design.

A questo si aggiunge un’ulteriore notizia. Secondo ETNews, infatti, Apple sta lavorando su una nuova tecnologia OLED che consentirà di produrre schermi più sottili, per ridurre ulteriormente lo spessore dei dispositivi.

La nuova tecnologia si chiama Y-OCTA e vede come partner sempre Samsung Display. Se posso avanzare un consiglio, alla luce di questo recupero di spessore, lo si potrebbe usare per ospitare una batteria più grande anziché costruire uno smartphone più sottile.

Si vocifera anche l’arrivo di una tripla fotocamera sul retro e di un’interfaccia grafica ridisegnata con iOS 13.

Cosa ne pensi?