Qualcomm ha depositato 1,34 miliardi di € per bloccare gli iPhone in Germania

iPhone 8

Se in questo momento andate nell’Apple Store online in Germania, quindi sul sito apple.de, vi accorgerete che nel catalogo non ci sono gli iPhone 8 e 7 come in Italia. Le sfortune del momento per Apple non tendono a terminare. Dopo il calo delle vendite degli iPhone abbiamo un blocco in Germania.

Qualcomm aveva provato ad ottenere il ban e ora l’ha ottenuto. La nota azienda dei chip, che è stata trascinata in una causa legale da Apple, ha addirittura depositato 1,34 miliardi di euro in titoli pur di mettere i bastoni tra le ruote all’azienda di Cupertino.

In ballo ci sono contratti per licenze di miliardi di dollari, che Apple non vuole pagare. Qualcomm forniva il chip di collegamento alle reti e alcune tecnologie di gestione dell’energia dei dispositivi. Tutti elementi che Apple ha sostituito con prodotti concorrenti o proprietari negli ultimi iPhone XR, Xs e Xs Max.

Da oggi i tedeschi non potranno comprare gli iPhone 7, 7 Plus, 8 e 8 Plus negli Apple Store e nel sito della società. Potranno mirare solo ai modelli di quest’anno. A meno che Apple non raggiunga un accordo e paghi ciò che deve a Qualcomm.

In pratica Apple al momento è attaccata sul pilastro portante del suo fatturato: gli smartphone. Come reagirà la società?

Apple Store iPhone 8

Cosa ne pensi?