Il super skeumorfismo funziona bene negli Apple Watch

Qualche giorno fa vi ho parlato del super skeumorfismo. Una sorta di evoluzione dello skeumorfismo che usa la fotocamera dell’iPhone, l’accelerometro e il giroscopio del dispositivo per visualizzare una grafica dinamica, in grado di imitare la rifrazione della luce.

Si tratta di una sorta di “evoluzione” dello skeumorfismo. Quest’ultima è uno stile grafico che mira ad imitare gli oggetti reali rendendoli virtuali nelle app. Il risultato del super skeumorfismo non è però piaciuto a tutti.

Il video mostrato la volta scorsa è stato realizzato da Bob Burrough: ex ingegnere di Apple che ha lavorato al progetto. Ora Bob ha pubblicato un altro video e fa riferimento all’Apple Watch questa volta.

L’applicazione del super skeumorfismo sullo smartwatch rende molto meglio. Le lancette virtuali sembrano essere in rilievo. Questa tecnica potrebbe aprire le porte ad una serie di nuove watchface molto interessanti.

Peccato che al momento Apple non permetta di installare quadranti di terzi.

Cosa ne pensi?