La funzione Live Listen delle AirPods può essere usata per spiare a distanza

Live Listen

Qualche tempo fa vi parlai della funzione Live Listen di iOS. Introdotto con iOS 10, questo sistema consente di usare l’iPhone per ascoltare a distanza con gli apparecchi acustici. Chi ha problemi di udito, per esempio, può sfruttare il microfono dell’iPhone avvicinandolo alla bocca dell’interlocutore, per comprendere meglio cosa dice.

Nel tempo questa funzione è stata semplificata. Per esempio mediante l’integrazione nelle AirPods. Non c’è bisogno di avere necessariamente un apparecchio acustico o perdersi tra le impostazioni di Accessibilità. Basta una scorciatoia del Centro di controllo.

Questa scorciatoia in Italia si chiama Udito. Per attivarla basta andare in Impostazioni > Centro di controllo > Personalizza controlli e spuntare l’opzione. Vi apparirà un segnaposto a forma di orecchio nel Centro di controllo.

Una funzione che può essere usata per spiare a distanza. Per esempio ecco un uso alla 007. Prendete un auricolare delle AirPods e lo indossate. Andate nel Centro di controllo dell’iPhone e attivate Udito. Ora fate finta di lasciare l’iPhone sul tavolo, con gli altri interlocutori, per rispondere ad una telefonata.

In realtà l’iPhone ascolterà tutto quello che si dice al tavolo e ve lo farà ascoltare nell’AirPod. Stessa cosa si può ottenere nascondendo di proposito l’iPhone nella zona dove ascoltare e allontanandovi. Ricordatevi di rimanere sotto il tetto di copertura del bluetooth.

Fate attenzione, quindi, se qualcuno lascia l’iPhone sul tavolo allontanandosi con le AirPods alle orecchie. Potrebbe ascoltarvi.

Cosa ne pensi?