Anche con il Mac si potrà usare il Touch ID per riempire le password di Safari

Safari Touch ID

Chi ha un iPhone o un iPad troverà molto utile la gestione delle password in iCloud. Tramite un sistema cifrato, infatti, Apple riesce a stipare le password usate in Safari e renderle disponibile nei propri dispositivi.

Per aumentare la sicurezza queste sono accessibili solo con il Touch ID (o FaceID). In pratica quando servono nei form di login presenti nei siti, il sistema chiederà di autenticare la decisione di inserire la password nel form mediante il sensore biometrico.

Questa funzione sarà disponibile anche in macOS. Come riporta iMore, in macOS 10.14.4, per ora in versione beta per gli sviluppatori, è possibile attivare l’opzione di auto completamento dei form con il Touch ID. Questi è disponibile nei recenti MacBook Pro e MacBook Air.

Attualmente i form si possono riempire automaticamente senza richiedere l’autenticazione biometrica. Si tratta quindi di uno step in più che l’utente può attivare per aumentare il grado di sicurezza.

Cosa ne pensi?